Identitatea Românească - Identità Romena
Sabato Agosto 24, 2019, 20:25:15 *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: SMF - Just Installed!
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: 25 Aprile:Paula Mitrache interviene alla manifestazione indetta a Bari  (Letto 1547 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Vicentiu Acostandei
Administrator
Newbie
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 839


Vicepresidente


Mostra profilo
« inserito:: Luned Aprile 27, 2009, 13:25:46 »

I valori della Costituzione Italiana: Paula Mitrache interviene a Bari alla manifestazione indetta per il 25 Aprile

La cantante e attrice rumena Paula Mitrache (consigliere del Sindaco e del Presidente della Provincia di Bari, per i rapporti con la comunità rumena) è intervenuta alla manifestazione che si è tenuta a Bari in Piazza Mercantile in occasione del 25 Aprile, anniversario della Liberazione dell’Italia dal Nazifascismo.
A questa manifestazione, promossa dal Comune, dalla Provincia e dalla Regione Puglia, hanno partecipato i cittadini, le istituzioni, le associazioni e le forze politiche e sindacali per ricordare come 64 anni fa in Italia sia rinata una coscienza democratica nazionale.

“Sono molto contenta – ha dichiarato Paula Mitrache - di aver partecipato a questo evento che celebra il rinnovamento avvenuto 64 anni fa del tessuto civile, umano e democratico dell’Italia, nazione di cui mi appresto a ricevere la cittadinanza dopo 17 anni di residenza e di lavoro in questo Paese.
Anche per questo motivo, oltre che per il mio convinto sentimento di opposizione a tutte le dittature, è stato per me emozionante ascoltare dalla voce di 12 cittadini la lettura dei Principi Fondamentali della Carta Costituzionale, alla base di quel nuovo patto di cittadinanza che è stato reso possibile con la Liberazione. Queste dodici voci hanno reso vivo il significato di quei valori che sono i pilastri di una società civile. Tra i lettori ho ritrovato anche la collega mediatrice culturale albanese Siliku Rezarta che, come me conosce bene il dramma della dittatura, così come ho trovato altamente significativo ed educativo far partecipare alla lettura un bambino di 12 anni, perché è da giovanissimi che occorre apprendere quei valori che poi dovrebbero servire da punto di riferimento per la propria esistenza e per la propria azione all’interno della società”.

Tra i lettori che hanno aderito all’iniziativa vi sono il sindaco di Bari Michele Emiliano, il Rettore dell’Università degli Studi di Bari Corrado Petrocelli, il presidente della Provincia Vincenzo Divella, l’assessore regionale al Mediterraneo Silvia Godelli, il magistrato Nicola Colaianni, la segretaria provinciale della Cgil Anna Lepore e il giornalista e cantante palestinese Nabil Ben Salameh.


Share

Registrato


La goccia scava il marmo
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.039 secondi con 20 query.