Identitatea Românească - Identità Romena
Sabato Agosto 24, 2019, 20:08:44 *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: SMF - Just Installed!
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: UNITI SOLO DAI CONCERTI GRATUITI..PER IL RESTO DIVISI SU TUTTO.....  (Letto 1697 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Giancarlo Germani
Moderator
Newbie
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1894


Presidente PIR


Mostra profilo
« inserito:: Domenica Novembre 27, 2011, 09:58:03 »

In prossimità della Festa Nazionale della Romania del 1 dicembre per tutta la penisola è un susseguirsi di eventi,per lo piu' concerti gratuiti promossi e sostenuti da associazioni o personaggi apolitici a parole che poi di fatto prosperano raccogliendo le mollichine che cadono dalla asfittica tasca della politica romena..asfittica per la diaspora..non per Loro bine inteles...
Anche su facebook assistiamo ad una caramellosa unità di facciata,tutti patrioti,tutti fieri,tutti pronti a riaffermare i valori ed i principi della romenità ...è tutto un fiorire di gruppi che vorrebbero rappresentare i romeni della diaspora...pare che ogni romeno della diaspora pero' non riesca a stare insieme agli altri..ognuno deve avere il suo gruppo personale,come le associazioni,i partiti ed ogni altra forma di associazione-dissociazione della comunità romena,naturalmente l'un contro l'altro armati,se no che gusto c'è.....
Mentre ancora abbiamo negli occhi i mille tricolori romeni sbandierati su facebook che sembrerebbero parlare tutti la stessa lingua...mentre molti si  rechano fiduciosi ai concerti gratuiti elargiti dai munifici politici romeni ( magari se elargivano qualche cosa di piu' consistente come asili,scuole private o gabinetti medicali era meglio..ma visto quanto gli pupano il c... lo stesso probabilmente conoscono i loro polli... ) già la diaspora italiana è scossa dal terremoto delle elezioni romene.
Tutti contro tutti,si spaccano partiti,nascono nuove Leghe,vecchi burattinai del securismo romeno in Italia tessono come al solito la loro tela per dividere,frazionare,spezzettare,per far si che dalla eterna lotta del tutto contro tutti,dall'ennesimo scontro al calor bianco...i 2 milioni do romeni che vivono e lavorano in Italia non contino mai nulla,nè in Romania nè in Italia, e che si possa prenderli ed accalappiali soltanto offrendogli un accendino ed un  concertino gratis di 3 ore del solito cantante romeno in versione patriottico -diasporana ma pagato e bene,  per fare fessi ancora una volta quelli che sanno solo dividersi su tutto e tutti ma che non hanno ancora imparato che solo uniti potranno avere un futuro ed una dignità almeno all'estero.
Che riprenda la giostra,uniti sotto il tricolore romeno...e poi via a staccarvi la pelle a morsi gli uni con gli altri..per il Pdl,Psd,Pnl;Pccc,PTTT,con ogni mezzo, e via così....poi qualcuno ancora si chiede perchè gli italiani non hanno alcun rispetto dei romeni....mah....se i romeni non hanno rispetto di se stessi..perchè ce lo dovrebbero avere gli altri?
Solo uniti i romeni in Italia avranno una chanche di contare qualcosa e di migliorare la propria condizione sociale sia personale che collettiva....ma per ora meglio sputarsi l'un altro e riunisrsi per 3 sane ore di pupacurismo collettivo davanti alla Laura Lavric di turno.....
Uniti suntem o forta.


Share

Registrato

Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.047 secondi con 21 query.