Identitatea Românească - Identità Romena
Sabato Maggio 25, 2019, 13:06:01 *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: SMF - Just Installed!
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: BASTA SUBIRE.SEGNALATE OGNI ABUSO.....  (Letto 1854 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Giancarlo Germani
Agenda
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1894


Presidente PIR


Mostra profilo
« inserito:: Marted Aprile 17, 2012, 09:05:22 »

In questi giorni si sono intensificati gli episodi di di piccoli o grandi abusi perpetrati in tutta Italia ai danni dei cittadini romeni che si trovano in grande difficoltà quando sono alle prese con funzionari pubblici,dagli uffici comunali,alla polizia,ai carabinieri,alla polizia stradale,alle Asl e via dicendo.
Questo accade perchè ormai in Italia la sensazione generale è che i cittadini romeni un po'non sanno difendersi,un po' non li difende nessuno...e quindi si sta' pagando con la perdita giornaliera di dignità e diritti la campagna xenofoa e la vera e propria romenofobia che ha inondato i media italiani per anni.
E' tempo di reagire e di far capire che i cittadini romeni in Italia sono cittadini di uno Stato Eropeo:la Romania,che ha dei propri rappresentanti istituzionali,i deputati ed i senatori eletti all'estero,titolati ad assistere e difendere gli interessi ed i diritti dei propri connazionali all'estero.
Invitiamo quindi chiunque ritenga di subire degli abusi da parte di Autorità pubbliche o private italiane a segnalare l'accaduto ai deputati romeni eletti anche in Italia,il Senatore Viorel Badea (Tel 004021310911 - fax 00g0213101911) ed il Deputato William Brinza (Tel. 0040730899510 e mail william@williampdleuropa.eu) chiedendogli di intervenire con richiesta scritta di chiarimenti presso le Autorità italiane comptetenti (Prefetture,Questure,Asl,Comuni,Carabinieri,Polizia,etc.) per verificare se i cittadini romeni in questione siano stati discriminati o trattati in maniera non confrome alle vigente normative europee sulla libera circolazione delle persone.
In questo modo i deputati romeni eletti in diaspora potranno essere utili ai Loro connazionali (a tutti.non solo ai simpatizzanti del Pdl romeno come è accaduto sinora...) e le Autorità italiane capiranno che i cittadini romeni non sono figli di nessuno...ma che apaprtengono ad uno Stato europeo che si preoccupa della Loro dignità e della tutela dei Loro diritti anche all'estero e si eviterà che questa spirale di abusi grandi e piccoli continui e si espanda sempre piu'....
UNiti suntem o forta..


Share

Registrato

Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Pagina creata in 0.059 secondi con 20 query.